Reign of Assassins

08/01/2011

I Wuxiapian sono come i raga indiani. A prima vista sembrano tutti uguali, in realtà sono infinite variazioni di un tema comune. Qui Woo scava nel solco già tracciato da Ymou qualche anno fa, ma con alle spalle il raccolto seminato durante il lavoro in USA. Forse manca tutto quel background culturale che rendeva film come Hero o La Foresta dei Pugnali Volanti lavori barocchi e lontani dai nostri gusti, resta però l’originalità di un genere così radicato nella cultura orientale che sembra non appassire -specialmente nelle mani di un bravo regista.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: