Confessions

30/05/2011

Confessions (Kokuhaku) è la pellicola che ha riscosso il maggior consenso al Far East Film Festival di Udine del 2011. La ragione di questo successo risiede, a parere di chi scrive, non solo in qualità (poche), intrinseche al film, quanto alla magniloquenza e complessità del linguaggio e della storia narrata che appare molto più grande e profonda di quanto sia.

Sotrie parallele di disagi famigliari che ruotano intorno a una scuola, un’insegnante e l’omicidio del figlio di questa, perpertrato da due suoi studenti. Inoltre la vendetta personale che l’insegnante, Yuko Moriguchi, conduce ai danni dei due giovani assassini, non passibili di punizioni legali.

Questo il nucleo centrale, attorno a cui si diramano, in moto centrifugo, le storie e le confessioni dei singoli personaggi: la tragedia di Yuko e del suo compagno affetto da AIDS, l’omertà dell’intera classe verso i due studenti responsabili d’omicidio e le vite di questi in particolare: l’uno personalità debole e frustrata, l’altro machiavellico genio del male che non esita a rifarsi costruendo una bomba e minacciando di distruggere la propria scuola per tornare nelle grazie della madre che da piccolo lo aveva abbandonato (!!!).

Tantissima carne al fuoco servita su un piatto di quadri fermi e artistici, accomunati dalla massima cura per il dettaglio visivo e la resa di una fotografia velata e densa di cromatismi. Tutto, quindi, all’insegna della massima pesantezza ed eccesso delle passioni e delle motivazioni.

In questa dimensione, infatti, permane il grande limite della pellicola: esagerare la profondità delle storie e la drammaticità di queste converge in un parossismo narrativo che soffoca tutte le buone idee presenti. Prova di ciò l’interminabile e pirotecnico finale, assolutamente non credibile, che reitera spiegazioni pedanti e immagini didascaliche utili solo ad aumentare il minutaggio.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: